Presentazione

Seb petit modele

Buongiorno a tutti,

abbiamo sviluppato questa imbracatura in collaborazione con un’impresa francese per facilitare l'apprendimento dello sci ai bambini, ma anche affinché siano sicuri sulle piste e abbiano la possibilità di sciare nelle zone più difficili e si ampli così lo spazio sciabile. 

Prima di tutto, non bisogna trascurare il fatto che questa imbracatura non è un investimento per uno o più giorni, ma per diverse stagioni. Oltre al fatto che consente di insegnare a sciare ai bambini, ne garantisce la sicurezza sulle piste, rendendoli più fiduciosi e nello stesso tempo autonomi grazie al sistema a scorrimento.   

Oltre che insegnare a sciare in modo semplice e rapido a bambini di età compresa tra tre e otto anni, questa imbracatura vi consente di sciare in una posizione comoda grazie alla sua cinghia di 2 m dotata di un’impugnatura regolabile. Due moschettoni vi consentiranno di staccarla rapidamente dall’imbracatura quando arriverete agli impianti di risalita meccanici o quando il suo utilizzo non sarà più necessario. La cinghia potrà essere avvolta e fissata sulla parte posteriore dell’imbracatura grazie a un dispositivo con velcro posizionato su una delle bretelle posteriori.

Delle fibbie regolabili ad attacco rapido fissate a livello della cintura e delle spalle permettono di posizionare, in modo semplice e molto veloce, l’imbracatura sul corpo del bambino.

Questa imbracatura è stata ideata in modo da adattarsi a due livelli di apprendimento:

- UN NIVELLO PRINCIPIANTE che consente al bambino di scoprire le basi dello sci e all'accompagnatore di aiutarlo a trovare la giusta direzione gestendone nel contempo la velocità dal momento che il bambino non ha ancora chiara la nozione di spazzaneve e quindi di frenata.

- UN NIVELLO INTERMEDIO che dà al bambino la sensazione di sciare da solo grazie al sistema a scorrimento ESCLUSIVO. Questo dispositivo permette di seguire il bambino senza ostacolarne i movimenti, controllandone nel contempo la velocità per garantirne la sicurezza. Si potrà così aver accesso a delle piste più difficili, "uscendo" dalle piste verdi o baby e sciare in un maggior numero di zone.

Un falsopiano all’orizzonte? Niente panico. Posizionando la cinghia sulla parte anteriore dell’imbracatura potrete trainare il vostro bimbo senza difficoltà. A questo punto potrà reggersi alla cinghia e scoprire le gioie dello skilift.

Abbiamo dotato questa imbracatura di un’impugnatura posizionata sul dorso per risollevare il bambino in caso di caduta o aiutarlo ad avvicinarsi agli impianti di risalita meccanici.

La prevalenza del colore arancione fluorescente è stata una scelta indispensabile per ottimizzare la sicurezza dei bambini sulle piste.

Speriamo che questa imbracatura risponda alle vostre aspettative e che scegliate di portarla con voi nelle vostre prossime vacanze in montagna...

La squadra di Esyski vi augura delle belle sciate

 Estratto da un articolo pubblicato il 09/02/2015 su Skiinfo - N°1 dedicato allo sci (per leggere l'articolo completo fare clic qui)

 

Test dell’imbracatura Esyski sulle piste da sci

Stéphane, il nostro caporedattore, si è incaricato di testare questa imbracatura Esyski. Accompagnato da sua figlia minore di quattro anni si è posizionato sulle piste da sci dedicate ai principianti di Serre-Chevalier per confermare (o meno) l’utilità e la funzionalità di questo prodotto.

Prima di essere provata su un percorso in piano, in un primo tempo l’imbracatura è stata indossata per eseguire una serie di esercizi di equilibrio e di frenata a spazzaneve. Svolta questa prima serie di esercizi, Stéphane e sua figlia si sono lanciati all’assalto delle piste per principianti prima di terminare con una discesa un po’ più lunga su una "vera" pista verde per grandi!

L’imbracatura è stata dapprima testata nella posizione definita "per principianti" (la cinghia direttamente collegata alla cintura dell’imbracatura per mezzo di due moschettoni). Questa modalità di fissaggio permette all’accompagnatore di guidare il bambino esercitando una leggera trazione sui due lati della cinghia simultaneamente (per mantenere il bambino nell’asse del pendio) o su un solo lato della cinghia per indurre a una leggera rotazione il bacino del bambino accompagnandolo così mentre comincia ad effettuare una virata.

L’imbracatura è poi stata provata nella sua posizione definita  "per livello intermedio" (con la cinghia che scorre liberamente lungo la cintura dell’imbracatura). Una volta che la cinghia sia stata completamente liberata, essa scorre lungo il cavo collegato alla cintura dell’imbracatura a filo della traiettoria percorsa dal bambino. Il controllo della velocità rimane garantito e il bambino è quasi autonomo: sceglie da solo la propria traiettoria.

Reazioni dopo aver provato un’imbracatura Esyski

Dopo aver sciato per due ore, il nostro "collaudatore del giorno" condivide con noi le sue impressioni a proposito della cinghia Esyski :

"Dopo aver sistemato l’imbracatura, un’operazione non esattamente immediata la prima volta (devo ammettere però di non essermi preso la briga di leggere le istruzioni che erano chiare e dotate di illustrazioni), ma senza dubbio molto più rapida da compiersi quando si conosce il prodotto, si trascorre volentieri qualche minuto alla scoperta delle numerosissime possibilità offerte dal dispositivo:

- Dal momento che tutti gli elementi sono regolabili (cintura, bretelle…) e dotati di ganci rapidi, infilarlo o toglierlo diviene ben presto un gioco da bambini.
- L’impugnatura posta sul dorso permette di risollevare il bambino quando cade. Non è più necessario chinarsi e acciuffarlo per la giacca a vento, è sufficiente afferrare questa impugnatura e aiutarlo a risollevarsi.
- La cinghia regolabile e scorrevole permette non soltanto di mantenere una velocità adatta al livello del bambino, ma anche di trainarlo in piano. È comunque molto più pratico e meno rischioso che procedere a passo pattinato con il proprio bambino tra le gambe!

Questa imbracatura così semplice in apparenza apporta veramente una grande libertà sia al bambino (poiché non c’è più nessuno a tenerlo e a ostacolarne i movimenti), sia all’adulto che può dare un’occhiata all’ambiente attorno al suo bambino, controllando nel frattempo la velocità. Invece che essere parzialmente incurvato sopra la schiena del bambino lo segue e lo trattiene delicatamente. Un vero piacere quindi per il bambino e il suo accompagnatore.

Peraltro, l’imbracatura permette di immaginare un discreto numero di esercizi che non sarebbe possibile praticare senza questo dispositivo. Per esempio, imparare a sciare a spazzaneve si può fare in modo molto ludico utilizzando la cinghia sia per trainare il bambino (l’adulto traina il bambino che ha come "missione" quella di frenare al massimo) sia in maniera classica (di fronte al pendio, tranquillizzato dalla presenza di suo padre o di sua madre, il bambino deve arrivare a fermarsi a spazzaneve). Mia figlia è soltanto allo stadio della scoperta dello sci, ma anche a un livello un po’ più avanzato, penso che quest’imbracatura possa davvero rivelarsi utile ed efficace per l’apprendimento della derapata per esempio o nelle  traversate che presentino un’inclinazione accentuata. 

È davvero un prodotto che consiglio a tutti i genitori, a condizione però che anche loro sappiano sciare bene, in quanto bisogna comunque essere vigili e non finire contro i propri figli quando cadono. Bisogna anche essere in condizione di anticipare movimenti e traiettorie in modo da posizionarsi al meglio per non agire sulla cinghia a scatti.

Nel giro di due ore molti altri genitori si sono dimostrati molto incuriositi e talvolta proprio invidiosi di quest’attrezzatura: molti mi hanno rivolto parecchie domande e tutti sembravano convinti dell’utilità di un simile dispositivo che semplificava l’iniziazione allo sci dei bambini ".

 

Il parere di un professionista a proposito dell’iniziazione allo sci con un’imbracatura Esyski

Non ci è stato possibile far testare "ufficialmente" il prodotto da un maestro di sci (non rientra nella politica delle scuole di sci incoraggiare l’apprendimento autonomo dello scivolamento sulla neve), ciò nonostante, un "maglione rosso" si è dichiarato disponibile a esaminare il prodotto e a fornirci le sue prime impressioni in merito.

Thomas, maestro appartenente all’ESF di una nota stazione sciistica della regione di Briançon, ci spiega che:

"È chiaro che per noi vedere dei genitori fare evoluzioni con i propri figli tra le gambe, quando loro stessi a volte non sciano benissimo, non costituisce un modello di come si impara a sciare. Guidare un bambino nei suoi primi passi sugli sci non si improvvisa e richiede un approccio graduale: dapprima far acquisire al bambino familiarità con l’attrezzatura da sci, farlo camminare con gli scarponi, poi fargli indossare gli sci, indirizzarlo delicatamente nelle sue prime esperienze di scivolamento... Sfortunatamente molto spesso tutte queste fasi sono trascurate dai genitori che hanno fretta di mettere i bambini sugli sci, metterseli tra le gambe e portarli direttamente sulle piste da sci.

Questa imbracatura, anche se non l’ho testata, ha almeno il merito di ridare libertà ai bambini nel senso che nessuno ne ostacola più i movimenti e l’avanzamento. Immagino che i bambini ne traggano vantaggio dal momento che sono sempre sostenuti con la cinghia e nello stesso tempo possono acquisire autonomia e quindi indubbiamente fare più facilmente progressi per quel che concerne l’equilibrio (non si lasciano più semplicemente portare dal padre o dalla madre, ma devono loro stessi mantenersi in equilibrio). Il sistema che prevede lo scorrimento della cinghia sull’intero perimetro dell’imbracatura mi pare ben concepito poiché sembra permettere al bambino di adottare dei cambiamenti di traiettoria senza che la cinghia lo infastidisca".
 

Anche se, si è capito, per Thomas, un’imbracatura del genere non è comparabile all’accompagnamento e ai servizi forniti da un maestro di sci, essa ha almeno il merito di agevolare e rendere sicuro il percorso evolutivo dei bambini durante le loro prime discese sugli sci. Un’opinione che ci sembra decisamente appropriata, è proprio lo scopo principale di questa imbracatura Esyski!

Unitevi a noi
Documentazione
Contattateci